logo CENTRORADIO Snc (VE)

PRODUTTORI

PAGA SICURO

carte di pagamento

Pioneer ODR: la purezza del digitale!


ODR: Optical Digital Reference

La massima espressione delle sorgenti car audio, secondo Pioneer !

Questo sistema è composto dalla sofisticata sofisticata sorgente RS-D7RII e dal processore digitale (definizione in verità un po' riduttiva...) RS-P90

RS - D7R II

Apparentemente è un semplice sintoCD, impreziosito da un frontalino motorizzato in alluminio nero spazzolato e display OEL bianco.

In realtà è progettato per offrire un controllo del sistema facile ed intelligente. Grazie alla trasmissione ottica digitale, i segnali musicali vengono trasferiti precisamente dall’unità di controllo al processore

L’RS-D7RII incorpora due circuiti master clock ultra precisi, in grado di eliminare completamente il jitter.

Un circuito clock è dedicato all’SRC (convertitore del tasso di campionamento) e al DIT (trasmettitore di interfaccia digitale) e ad altri circuiti di elaborazione del segnale digitale, mentre il secondo è deputato al meccanismo CD.

Quest’innovazione assicura la massima accuratezza del master clock, non solo per la lettura del segnale digitale, ma anche per la trasmissione. La vostra musica verrà riprodotta con una chiarezza più cristallina che mai!

Poiché la qualità dell’intero sistema dipende dalla meccanica di lettura, non è stato trascurato nessun dettaglio, per assicurare che la lettura del segnale musicale dal CD sia quanto mai precisa e praticamente priva di vibrazioni o rumori.

Il pick-up di precisione è in grado di leggere fino al più minimo dettaglio del segnale musicale; anche dopo ore di riproduzione ininterrotta ed anche in caso di surriscaldamento, l’affidabilità del sistema è assicurata grazie a una tecnica ad ologramma stabile e al laser a semiconduttore.

Il telaio dell’unità è rivestito in rame per garantire immunità al rumore da induzione magnetica. Il meccanismo di bloccaggio è realizzato con materiale di smorzamento ad alte prestazioni (lega smorzante M2052), che previene il deterioramento del segnale digitale, minimizzando la corrente di controllo del pick-up causata dalle vibrazioni del disco.

Un avanzato motore spindle a coppia elevata garantisce la rapida stabilizzazione della velocità di rotazione del disco, sia in fase d’inizio lettura che in presenza di influenze esterne, garantendo sempre la massima qualità sonora. Tutte queste raffinatezze contribuiscono a ottenere un segnale audio digitale altamente stabile e puro e quindi una riproduzione spinta sino al più piccolo dettaglio.

Per il sintolettore RS-D7RII sono stati scelti solo componenti di altissima qualità, selezionati in modo specifico mediante prove d’ascolto.

Tutte le sezioni circuitali e il meccanismo CD dispongono di circuiti stampati dotati di uno strato conduttore in rame dello spessore di 70 µm - il doppio di quello normalmente utilizzato - che garantisce una minore impedenza e quindi il passaggio di una maggiore intensità di corrente.

Il condensatore appositamente realizzato per questo sintolettore assicura a sua volta una maggiore capacità, ma anche una migliore qualità sonora. I cavi di alimentazione in rame OFC (Oxygen-Free Copper) di elevata purezza e l’efficientissima bobina d’arresto amorfa non soggetta a sbalzi termici costituiscono un ulteriore supporto alla qualità sonora complessiva.

L’RS-D7RII incorpora 7 sezioni di alimentazione: 3 per il meccanismo CD e la sezione audio digitale e 4 per i meccanismi di controllo, il display ed il sintonizzatore.

I due gruppi di sistemi sono stati separati per eliminare l’interferenza di segnale tra il sistema audio e quello di controllo. Di conseguenza, la purezza del segnale digitale è assicurata. L’influenza delle fluttuazioni di corrente viene ridotta al minimo, poiché i sistemi di alimentazione sono caratterizzati da un’estrema stabilità.

Il condensatore di alimentazione ad alta capacità è provvisto di una linea di alimentazione di supporto, appositamente progettata come ulteriore garanzia di un’elevata qualità del suono.

RS-P90

Progettato all’interno e all’esterno utilizzando soltanto componenti audio di prima categoria, l' RS-P90 offre l' opportunità di vivere magistralmente un’esperienza sonora unica.

Il filtro digitale inserito in questo processore è provvisto di 3 elaboratori di segnale digitale (DSP) a virgola mobile SHARC a 32 bit a prestazioni ultraelevate. Per implementare l’elaborazione indipendente dei canali destro e sinistro e l’avanzata elaborazione del coefficiente, infatti, sono stati necessari ben tre DSP. La capacità di questi DSP è di gran lunga superiore a quella degli elaboratori convenzionali, ed era necessaria per supportare il filtro FIR. Inoltre, grazie all’impiego di un DSP a virgola mobile a 32 bit, si evitano gli effetti di troncatura dei piccoli segnali, tipici dei processori a virgola fissa, migliorando così in maniera significativa la gamma dinamica e il rapporto segnale/rumore.

Il crossover digitale a 4 vie (bassi, medi, alti, subwoofer), con elaborazione indipendente dei canali sinistro e destro, è indispensabile per la regolazione perfetta dei parametri acustici di un sistema. L’RS-P90 si avvale di controlli digitali per ottenere impostazioni ideali della frequenza di taglio, della pendenza e della fase per ciascuna banda. I parametri possono anche essere regolati manualmente durante l’ascolto della musica e confermati in tempo reale sul display. Il crossover incorporato aumenta la flessibilità di calibrazione e permette una regolazione dei parametri acustici della massima precisione.

L’acustica imperfetta dell’abitacolo, dovuta alla forma irregolare dell’ambiente, allo spazio angusto e al riflesso dei materiali interni, può causare picchi e cadute nella curva della risposta in frequenza. In genere le cadute si verificano nella gamma delle frequenze medie, mentre i picchi interessano le frequenze tra i 200 Hz e i 2 kHz. L’RS-A9 si avvale di un equalizzatore grafico a 31 bande ad alte prestazioni, nonché di un equalizzatore parametrico digitale a 3 bande, entrambi con elaborazione separata dei canali destro e sinistro. Questi due dispositivi permettono una precisa regolazione dei segnali di frequenza compresa nella gamma tra i 20 Hz ed i 20 kHz (1/3 ott.) e del livello di pressione sonora, mediante incrementi di 0,5 dB. Sono inoltre disponibili due posizioni di memoria preimpostate e tre impostabili dall’utente, che permettono di memorizzare i parametri preferiti. Un’accurata regolazione delle impostazioni assicura una risposta in frequenza più lineare ed una migliore acustica complessiva, per un suono eccezionalmente uniforme.

La funzione di allineamento temporale dell’RS-P90 sincronizza l’emissione sonora di ciascun diffusore di modo che il suono raggiunga l’ascoltatore esattamente nello stesso momento. L’uscita sonora può essere regolata a incrementi di 7,7 mm, sulla base della distanza tra l’ascoltatore e l’unità diffusore. Questo assicura un accurato posizionamento del suono per un’immagine sonora ideale. Dopodiché, la funzione Position Fine Tuning regola automaticamente la sincronizzazione d’uscita e il livello di ciascun diffusore, in funzione del numero e della collocazione degli ascoltatori all’interno dell’abitacolo. Potrete costruire il suono esattamente come lo desiderate, a prescindere dal punto in cui siete seduti.

Per l’elaborazione dei segnali audio ricampionati alla frequenza di 96 kHz, l’unità si avvale di convertitori D/A multi-bit a 24 bit ad alte prestazioni prodotti dalla Burr-Brown Corporation. Configurati in modalità di conversione Sign-Magnitude, consentono di eliminare la distorsione di passaggio da zero e di offrire un sorprendente rapporto segnale/rumore e un’ampia gamma dinamica. Tutto questo, abbinato al filtro digitale a sovracampionamento ottuplo, garantisce un’impareggiabile eccellenza sonora.

precedente: VANBER: l' Hi-End Veneziano!

successiva: Amplificatore Tec GLADIATOR 5.0K