logo CENTRORADIO Snc (VE)

PAGA SICURO

carte di pagamento

Audi A4 8K di Luca: upgrade dell'impianto audio originale !


Luca è il nipote di Davide, nostro cliente affezionatissimo che ha già affidato alle nostre cure la sua Audi Q5 e la Mecedes Classe A della moglie.

Luca ha ereditato dallo zio la passione per l'ascolto di buona musica nell'ambiente in cui passa più tempo per lavoro: la sua auto!

Ma il sistema audio originale della sua Audi A4 non gli permetteva di godere appieno di questa passione, ecco che il consiglio dello zio di farci eseguire un upgrade è stato provvidenziale.

Luca desiderava ottenere un netto miglioramento della qualità della riproduzione, ma non cercava grandi pressioni sonore. Desiderava, però, mantenere originale l'estetica degli interni e mantenere inalterata la grande capacità di carico del baule della sua grande station wagon.

Oltre a tutto ciò, la sorgente doveva rimanere l'originale dato che l'auto è dotata del sistema di navigazione MMI 3G.

Abbiamo quindi concordato che l'intervento sarebbe stato basato sull'impiengo dell'amplificatore con DSP integrato ESX XE6440-DSP, che ha trovato posto nel fianchetto sinistro del baule.

Con i 4 canali principali, da 40 Wrms su 4 ohm, abbiamo pilotato in bi-amplificazione un nuovo fronte anteriore a 2 vie. Abbiamo optato per il kit a 2 vie Rainbow SL-C6.2 PRO che per l'occasione è stato privato del crossover passivo, questa scelta è stata dettata innanzitutto per la positivissima esperienza che Denis ha avuto con il fronte anteriore della sua Q5, ma anche perchè grazie all'impedenza di 2 ohm che caratterizza i woofer di questo sistema è possibile uttenere una gamma bassa più grintosa dato che in queste condizioni l'amplificatore arriva ad erogare 60 Wrms per canale.

Per il subwoofer Luca ci ha concesso pochissimo spazio in baule, per questo abbiamo optato per l'Hifonics TRS 250 che unisce una buona resa in gamma ultrabassa a dimensioni paragonabili a quelle di una valigetta 24 ore, grazie alla facciata posteriore inclinata può adagiarsi allo schienale riducendo ancora di più lo spazio effettivo occupato.

Un ultimo dettaglio è stata l'installazione del controller remoto dell'amplificatore, inserito al posto del posacenere. Qusto componente permette di gestire alcune funzioni del DSP (volume, livello del subwoofer, gestione preset, muting) ed averlo a portata di mano è d'obbligo, con la soluzione adottata abbiamo quindi mantenuto una buona ergonomicità rispettando comunque la richiesta di Luca in merito al mantenimento dell'estetica originale.

Il risultato sono è piuttosto appagante, nonostante l'esigua potenza di targa dell'amplificatore utilizzato.

Il DSP risulta ancora una volta fondamentale per ottenere una buona immagine sonora ed un'equilibrio timbrico corretto.

La scena si estende in larghezza da montante a montante ed in altezza assesta il suo centro appena sopa al cruscotto. Per la profondità non si è potuto fare il miracolo, il posizionamento delle predisposizioni purtroppo comportano un certo schiacciamento.

Le voci maschili risentono anch'esse delle limitazioni dell'emissione che le predisposizioni impongono, specialmente (per l'appunto) in gamma media.

Le voci femminili risentono meno di questa limitazione ed anzi, godono parecchio della prestazione in gamma alta.

La capacità di emissione in gamma bassa ed ultrabassa sorprende se si fa mente locale alla potenza a disposizione, tutt'altro che esuberante. Questo si traduce in un punch inaspettato che dona ai fraseggi di basso e contrabbasso una luce inaspettata.

Con l'occasione di questo intervento Luca ci aveva chiesto di dotare la vettura anche si un sistema vivavoce bluetooth, ma dato che la sorgente di bordo era già dotata dell'hardware originale abbiamo provveduto all'attivazione del suo software. In questo modo abbiamo esaltato la voglia di Luca di mantenere più orginale possibile l'estetica e la funzionalità della vettura.

Per effettuare la ricerca di un articolo, inserire la marca o il modello anche in modo parziale ...

0 articoli nel carrello


0,00 €Totale ordine:

VAI AL CARRELLO

DICONO DI NOI ...

Copertina ACS

AudioCarStereo

212  210  209  199  193