logo CENTRORADIO Snc (VE)

PRODUTTORI

PAGA SICURO

carte di pagamento

BMW Serie 1 E87 di Roberto: hi-fi, multimedia e poco spazio a disposizione!


Roberto aveva bene in mente cosa desiderava dalla sua BMW Serie 1: per prima cosa desiderava un moderno sistema di intrattenimento multimediale che prendesse il posto della bruttissima e mal suonante sorgente originale, il tutto coaudiuvato da un nuovo sistema hi-fi degno di questa parola! In effetti è risaputo che la resa sonora degli impianti audio della casa dell'elica lasciano piuttosto a desiderare...

Su un'altra cosa però Roberto era convinto, ovvero che il nuovo sistema non doveva stravolgere l'estetica dell'abitacolo e non era disposto a concederci un centimetro cubo del baule in più dello stretto necessario.

Se aggiungiamo che il nostro nuovo amico è anche un amante delle "cose belle" allora non può sembrare strano se alla fine il progetto del suo nuovo impianto è stato steso velocemente e facilmente...

Come sorgente abbiamo convenuto di installare la versatilissima Pioneer AVIC-F960DAB, la quale è stata incastonata in plancia grazie ad un'apposita mascherina ed uno specifico sistema di ancoraggio della sorgente. Come desiderava Roberto, il risultato estetico non è minimamente paragonabile con la situazione di partenza!

Gli altoparlanti anteriori sono stati sostituiti dal sistema a 3 vie Gladen ONE 201 BMW sfruttando al meglio le predisposizioni originali, in modo da soddisfare al meglio le richieste di invisibilità avanzate dal cliente. Il sistema di filtraggio passivo è stato completamente realizzato artigianalmente in base alla risposta degli altoparlanti installati in vettura.

Per pilotare questo nuovo e prestante fronte anteriore abbiamo scelto di utilizzare il minuscolo ma musicalissimo amplificatore Mosconi AS 100.2. Le sue dimensioni ridottissime ci hanno permesso di installarlo nel piccolo vano presente sotto alla copertura di fondo del baule, a ridosso dello schienale posteriore, insieme alla fusibiliera di alimentazione. Sia chiaro che non si tratta di una soluzione di ripiego, anzi... la scelta è caduta su questo amplificatore proprio in virtù delle sue doti musicali al di sopra della media!

Per la sezione subwoofer abbiamo optato per l'MB Quart QM-250 BMW 1, si tratta di un subwoofer realizzato in resina che sfrutta al millimetro lo spazio della nicchia presente nel fianco sinistro del baule per ricavare un volume sufficiente a mettere a suo agio un driver da 10", oltre ad accogliere anche la sezione amplificatrice integrata. Si tratta di una soluzione davvero efficiente, a fronte di uno spazio rubato ai bagagli pressoché nullo in cambio otteniamo una sezione subwoofer di tutto rispetto.

Una delle caratteristiche "intelligenti" di tutto questo sistema è che all'occorrenza l'auto può essere ripristinata esattamente alle condizioni originali, per esempio nel caso di vendita della vettura.

 

Una volta ultimata anche la sessione di taratura, già dalle prime note Roberto si rende conto che il risultato sonoro ottenuto va ben oltre quello che potesse aspettarsi! Lui ha già avuto nel suo passato degli impiantini che reputava essere di buon livello, ma nulla che si avvicinasse a ciò che sta ascoltando ora nella sua BMW... Per prima cosa muove la testa divertito nel seguire con lo sguardo gli strumenti che uno ad uno si palesano nell'immagine sonora... i suoi artisti preferiti si materializzano al centro del cruscotto, appena sopra ad esso ed è meravigliato nel percepire che l'immagine sonora (che scopre solo ora cosa sia) si estende fin quasi sul cofano...

Anche la timbrica stupisce Roberto, le alte sono dettagliate senza mai essere fastidiose, la gamma media ora viene riprodotta con una cristallinità impossibile da paragonare alla situazione di partenza, mentre la gamma bassa ha perso tutta la sua "roboanza" tipica del sistema di serie ed ora è veloce e smorzata. La gamma ultrabassa, in precedeza assente, lavora in perfetta simbiosi con la bassa... tanto che più volte Roberto mi chiede se il subwoofer è disattivato, abituato com'è negli impianti "normali" ad avvertirlo suonare... ehm... in baule! Qui la gamma ultrabassa è esattamente dove dovrebbe essere, ovvero emessa dallo strumento che si materializza davanti all'ascoltatore!

Un accenno di merito va all'amplificatore Mosconi AS 100.2, ancora una volta la fiducia riposta su questi finali viene ripagata ed anche con gli interessi! Faccio fatica a richiamare alla mente dei finali di pari "fascia di prezzo" che suonino così bene, mai un'appunto gli si può muovere... nemmeno esagerando un po' con il volume e nemmeno in una difficile situazione come questa in cui il "piccoletto" della famiglia AS è stato chiamato a far cantare un difficile sistema a 3 vie a gamma intera. La potenza espressa in assenza di compressione o distorsione appare sempre superiore ai dati di targa, e questo senza che venga mai meno la raffinatezza timbrica che ormai ci ha conquistati!

0 articoli nel carrello


0,00 €Totale ordine:

VAI AL CARRELLO

DICONO DI NOI ...

Copertina ACS

AudioCarStereo

212  210  209  199  193