logo CENTRORADIO Snc (VE)

PRODUTTORI

PAGA SICURO

carte di pagamento

Volkswagen Golf 6 di Marco: sradichiamo l'impianto Dynaudio originale.


Marco è un appassionato di musica in auto di vecchia data, ma quando si è trovato nella situazione di acquistare la sua VW Golf 6 è caduto nella tentazione di "non far più mettere mano all'auto per fare l'impianto"... situazione tipica in cui si trovano molti appassionati (più o meno di vecchia data) i quali non sono più disposti a modificare la nuova auto e si fanno convincere dal venditore di auto di turno che non esiste impianto audio meglio suonante di quello offerto come optional dalla casa e che sfoggia un "nome" altisonante, che un vecchio appassionato magari conosce bene per lontani fasti del periodo d'oro del car-audio. Peraltro a fronte di un esborso economico tutt'altro che irrilevante...

In questo caso Marco ha ceduto alle lusinghe di un nome in verità davvero prestigioso: Dynaudio.

Ma come sempre accade in questi casi, appena ritirata la vettura dal concessionario ed inserito il primo CD nel lettore in plancia, Marco si rende immediatamente conto che le grandi meraviglie sonore che dovrebbe essere in grado di offrire questo sistema audio... in verità... non sono poi così meravigliose... il sound è "spento", poco dettagliato, la timbrica è "confusa" e di immagine sonora non ce n'è nemmeno l'ombra!

Marco capisce immediatamente che ha fatto una spesa inutile, ma decide di provare a convivere con questo "impiantino" con la speranza che il rodaggio degli altoparlanti porti a qualche miglioramento. Ovviamente la speranza si rivela vana...

Con Marco abbiamo definito quindi il da farsi, lui aveva voglia di partecipare attivamente sia alla definizione del progetto di quello che sarà il suo nuovo impianto hi-fi, ma aveva voglia anche di "metterci mano" fin dove ne è capace.

Abbiamo concordato che l'intervento sarà "totale" e quindi l'intero "impianto Dynaudio" sarà completamente sradicato dalla vettura, sorgente compresa.

Abbiamo quindi deciso di sostituire la sorgente con una moderna unità multimediale come la Pioneer AVIC-F950BT che trova posto in plancia, adeguatamente integrata esteticamente grazie all'impiego di una mascherina 2-din specifica rivestita in "rubber touch", un materiale che simula alla perfezione il rivestimento "gommoso" delle plastiche originali Volkswagen. Inoltre abbiamo interfacciato la sorgente con il sistema can-bus dell'auto in modo da recuperare i comandi al volante e la visualizzazione sul display della nuova sorgente delle informazioni grafiche relative al climatizzatore ed ai sensori di parcheggio.

Al fronte anteriore abbiamo deciso di installare il kit Tec SPL 6/K per via dell'ottimo rapporto prezzo/prestazioni ma soprattutto per il fatto che gli altoparlanti che costituiscono questo kit a 2 vie sono caratterizzati da un'ottima performance nell'emissione fuori asse, caratteristica fondamentase se si desidera mantenere l'installazione a scomparsa, infatti le predisposizioni della Golf 6, per quanto in posizione "canonca", sono caratterizzate da un orientamento non ottimale dei tweeter e da un mascheramento dei woofer da parte del pannello della portiera.

Per il fronte posteriore abbiamo deciso di lasciare l'originale, visto che avrà una semplice funzione di "accompagnamento" quando si viaggerà con dei passeggeri posteriori.

L'amplificatore originale ovviamente è stato rimosso e lo spazio da esso liberato (sotto al sedile del guidatore) è stato sfruttato per posizionare i crossover passivi artigianali del nuovo sistema.

Marco ha voluto riutilizzare un vecchio subwoofer Orion in suo possesso da parecchi anni (modello e tenuta in potenza non sono pervenuti...) ma al quale era ancora affezionato.

Per l'amplificazione abbiamo optato per il Mosconi ONE 120.4 DSP, ingegnoso amplificatore a 4 canali di buona potenza completamente made in Italy dotato di un sofisticato DSP che permette di operare nelle classiche ed ormai irrinunciabili regolazioni permesse dai moderni processi digitali. Si tratta di una soluzione molto intelligente!

Vista la sofisticata elettronica di cui è dotata questa vettura, con Marco abbiamo convenuto che non sarebbe stata una cattiva idea "aiutare" l'alimentazione con l'impiego di un buon condensatore da 1 Farad ESX SE1000C.

L'intervento personale di Marco lo si può vedere nella realizzazione del fianchetto che accoglie l'amplificatore ed il condensatore, così si è potuto da un lato appagare la sua voglia di "mettere mano" al suo impianto e dall'altro di ridurre significativamente i tempi, e quindi i costi, d'installazione.

Il risultato sonoro non è minimamente paragonabile, manco a dirlo, all'impianto originale da cui siamo partiti, ne in termini timbrici ne tanto meno in quelli dinamici, ma la voce che fa segnare il più significativo passo in avanti è l'immagine sonora che ora si sviluppa senza soluzione di continuità da montante a montane, appena sopra al cruscotto. Solamente il parametro della profondità pecca un po', ma tenendo conto che siamo rimasti entro i limiti imposti dalle predisposizioni allora il risultato otenuto è più che soddisfacente!

Anteprima PIONEER - AVIC-F88DAB Spedizione gratuita
PIONEER - AVIC-F88DAB
Lettore multimediale con schermo touch-screen da 7 pollici capacitivo , navigazione integrata, DVD, SD, 2 prese USB, Bluetooth, DAB+ CarPlay Apple, Android Auto e AppRadio mode Il modello AVIC-F88DAB combina audio e video di alta qualità a una navigazion ... Continua
OFFERTA
1.299,90 euro
Sconto: -28,1 %
935,00 euro
al pz
0 articoli nel carrello


0,00 €Totale ordine:

VAI AL CARRELLO

DICONO DI NOI ...

Copertina ACS

AudioCarStereo

212  210  209  199  193